Questa volta il buon motivo per fare shopping c’è veramente! ;-)

La fondazione L’aliante è lieta di invitarti al Mercatino solidale di abbigliamento
 
SOLIDALI CON GUSTO
4 e 5 novembre via Tortona 37 int. 2/b – Milano
 
Apertura venerdì 4 novembre con aperitivo di benvenuto
 
Orario shopping solidale:
Venerdì 4 delle 11.00 alle 20.00 – Aperitivo dalle 17.00
Sabato 5 dalle 11.00 alle 20 – Coffee Break dalle 16.00
 
Colori, accessori, abiti vintage, abbigliamento nuovo e usato a PREZZI IMBATTIBILI!!
 
Tutti i fondi raccolti saranno destinati alle attività del Centro Diurno per la Neuropsichiatria dell’Aliante.
 
Vi aspettiamo!!!
 
per info: www.fondazionelaliante.it – 0289420850
TAGS

Video Intervista VirgoImage

TAGS

TREND! What about yours?


 

Spesso si parla di trend o tendenza (che dir si voglia), etimologicamente preso in prestito dalla lingua inglese, dando per scontato che sia la “Bibbia” della moda di stagione, e in quanto tale, seguita e riverita completamente (disponibilità finanziarie permettendo).

Ma vi siete mai chiesti quale sia il vostro trend di stagione? Quell’andamento nel tempo di un fenomeno o di una variabile, come cita Wikizionario (http://it.wiktionary.org/wiki/trend), che in italiano si può tradurre con declinazione.

La declinazione di noi stessi. A voi sta la scelta dei casi:

– declinazione quotidiana

– declinazione settimanale – oppure x 7

– declinazione mensile – oppure x 30

– declinazione stagionale – oppure x 4 (come le stagioni, cosi come sono definite da tempo, ora decisamente da rivedere!!).

Ho dato uno sguardo (non è vero… più di uno!) alle collezioni F/W 2011-12 e ho visto un putiferio di trend: colore-colore-colore, pois, stampe geometriche, texture pitone/leopardo, frange, ma anche tanto bianco e tanto grigio. In realtà ho visto di tutto ed ecco come ho declinato…

E’ appena entrata una mia collega e guardandomi ha esordito: “Come sei dark oggi!”.

Sapete che declinazione ho scelto per la mia giornata? Outfit sui toni del nero, dettagli borchiati, smalto nero e un leziosissimo bracciale a fiocco per sdrammatizzare. This is my daily trend! What about yours?

Da oggi in poi posteremo idee ed abbinamenti presi da riviste o dalla strada che sarete libere e liberi di commentare, modificare, arricchire ma potrete anche proporre per sfruttare al massimo una moda che, in fondo in fondo, ci permette di fare quello che vogliamo!

 

TAGS

Il glamour che c’è in te


Carolina, Milano

 

Visto da Lei: la Stylist

Voglia di vivacità, leggerezza, libertà senza mai rinunciare a un tocco di glamour! Carolina, giovane studentessa di Milano, i cui occhi mi hanno portato dritta al mare, interpreta la stagione estiva con sprint, disinvoltura, e tanto colore!

 

Indossa un abito morbido in seta, allacciato come una camicia maschile con tanti bottoncini, stampa seventies e mix di colori: bianco, marrone, fucsia, verde acido e giallo come la t-shirt. Sandali flat con lacci variopinti e listini decorati con applicazioni che assomigliano a caramelle. Bracciale in pelle intrecciato, grandi occhiali scuri, e borsa con il notissimo logo “LV”. Lieve abbronzatura, un velo di gloss color fragola e il look è OK!

Sandalo optical fucsia (tacco 12), t-shirt bianca, punto vita evidenziato da una sottile cintura in pelle di colore a contrasto, e clutch per la sera!

 

Visto da Lei: la Consulente d’Immagine

Wow! Nulla da dire, veramente un bell’outfit fresco e giovane.

Una cosa soltanto: avrei giocato più con la borsa: gialla, bianca, viola o arancione.
 

TAGS

Estate in TechniColor


Monica, Milano

 

Visto da Lei: la Stylist

 

I colori accesi ritornano in scena, per celebrare l’arrivo dell’estate e la voglia di vacanze. Il trend di stagione suggerisce di abbinarli con spensieratezza, purché siano esclusivamente fluo: rosa, blu, rosso, lime, verde, viola, giallo. Per chi non vuole osare con troppi colori sovrapposti, può scegliere una o due tonalità tra quelle citate e indossarla/e con un paio di jeans, proprio come ha fatto Monica. Jeans used ma slim con top e micro giacca, in due varianti di rosa. Tante collane di perle color lilla, e sabot vezzoso con fiocco che riprende il colore del top. Speedy Louis Vuitton per smorzare l’effetto confetto. Voto 8+

Hai un’anima sportiva e non vuoi rinunciare alla comodità? Sneakers (fluo!) e Neverfull by Louis Vuitton.

 

Visto da Lei: la Consulente d’Immagine

Non ho molto da dire su questo outfit, sicuro e calibrato. Adoro quando si rimanda il colore delle calzature a un accessorio o ad un indumento vicini al viso. Anche la collana che e’ color glicine in qualche modo rimanda al blu, in un continuo circolo che porta il viso al primo posto. Eviterei solo la camicetta o… quel qualcosa che si arriccia sotto la giacchetta…
 

TAGS

Basic? Sì, ma stiloso!


Ottavia, Milano

 

Visto da Mariachiara la Stylist

 

Sguardo malizioso di chi sa che ha tutte le carte in regola, fashionisticamente parlando! L’abbinamento di capi base del nostro guardaroba, ad esempio una camicia o una t-shirt bianca, un tubino nero, un paio di blue jeans, e accessori dalla forte personalità (vuoi per il brand, per lo stile, o per il colore) è un must, e difficilmente si rischia di sbagliare.

Ottavia indossa una giacca nera di linea morbida e dritta, che riprende lo stile del classico blazer maschile, la manica risvoltata a ¾, dettaglio che mi piace chiamare urban, le conferisce carattere; una semplice t-shirt bianca e jeans delavè chiarissimi. A fare la differenza, sono proprio gli accessori: la borsa modello Chanel e il foulard in seta stampa skull (imitato da molti, l’originale è firmato Alexander McQueen). Classico (la borsa) e fashion (il foulard) s’incontrano senza sbavature. Per ravvivare l’outfit, sostituire il foulard bianco/nero con una variante colorata, anche fluo.

Indecise sulle scarpe? Ballerina (colore deciso con foulard b/n) per il brunch, pumpshoe per l’after dinner.

 

Visto da VirgoImagela Consulente d’Immagine

Nulla da obiettare su questo outfit molto semplice e “sicuro”. Per le donne morbide sarà necessario sostituire i jeans chiari con un paio di jeans scuri, rigorosamente dritti o leggermente bootcut. Per bilanciare la figura, una giacca sciancrata con spalle strutturate anche colorata. Per chi non si sente di osare con una giacca colorata ma vuole assottigliare la figura ottimo un contrasto con giacca scura e sotto-giacca colorato: l’attenzione verrà portata al centro stringendo fianchi e addome.

 

Evitare le ballerine se avete fianchi e natiche molto pronunciati: meglio un bel paio di tacchi, platform o zeppa. Infine, guadagnate qualche centimetro alzando i capelli ed illuminate il viso con un bel paio di orecchini del colore della borsa, della giacca o del vostro sottogiacca.

 

TAGS

Consulenza d’Immagine.. di coppia

Circa due settimane fa ho avuto il piacere di conoscere una coppia molto affiatata: Alessandro e Francesca di Milano. Vorrei condividere con voi il loro feedback sulla consulenza d’immagine di coppia che hanno ricevuto…

Cara Angela, grazie davvero! I tuoi consigli sono molto ma molto preziosi, tanto preziosi che subito dopo il matrimonio ci siamo fiondati a fare shopping. Io con un unico obiettivo: giacche più attillate e camicie super slim, ho semi saccheggiato Zara e lunedì in radio ho immediatamente riscosso successo e approvazioni (ovviamente e soprattutto tra le colleghe… :-), con somma gioia di francesca che ci legge in copia.
 
A parte gli scherzi, è stata un’esperienza utile e anche molto divertente e stimolante.
 
A presto
alessandro

Buona notte… e chissà che la prossima coppia a riscuotere successo non sia proprio la vostra!

TAGS

Questione di dettagli


Senem, Istanbul

 

Visto da Mariachiara, la Stylist:

Outfit decisamente poco adatto per la stagione in corso, ma interessante dal punto di vista stilistico, e sicuramente riadattabile per la nuova stagione.

Abitino in maglia (trend della stagione autunno-inverno appena trascorsa), trompe l’oeil, che rimanda alle borse della designer Roberta di Camerino, stimata stilista della moda italiana negli anni ’60, con fiocchetto e bottoni, va a braccetto con la piccola borsa in pelle rossa, che si chiude come un portamonete vintage. Il cappottino nero è bon ton, chiuso fino al collo, con spalle a palloncino e colletto stondato (quando la temperatura primaverile inizia a salire si può sostituire con uno spolverino nero impalpabile) in linea sia con la borsa che con l’abito.

I sandali invece sono l’elemento di stacco, conferendo grinta e sensualità all’insieme. Calze collant? Via!

 

 

Visto da VirgoImage, la Consulente d’Immagine:

Diciamo che, seppur l’insieme possa essere accattivante ci sono degli errori da evitare in caso di forme molto morbide e basse stature.

Partiamo dall’alto: occhiali troppo grossi che, con la loro forma arrotondata contribuiscono ad arrotondare anche il viso. Meglio snellirlo e alleggerirlo con forma più affusolate.

Bene l’effetto trompe l’oeil per l’abito che sviluppandosi verticalmente allunga il collo e accorcia il busto alzando il punto vita. Evitare invece la borsetta a tracolla da portare rigorosamente a mano per evitare troppe sovrapposizioni. La borsa deve inoltre “cadere” a livello punto vita e sopra i fianchi.

Evitare le maniche a sbuffo che appesantiscono una figura già generosa. Meglio maniche dritte e regolari – ottimo per questa stagione la lunghezza a ¾. Con i collant coprenti meglio calzature dello stesso colore a meno che non si sia dotate di gambe invidiabili.
Per la nuova stagione chi ha gambe normalmente femminili e morbide meglio optare per decollete e sandali aperti. Evitare fasce e modelli che tagliano la gamba ingrossando i polpacci e le caviglie. In questo caso avrei comunque scelto un paio di calzature rosse per un rimando alla parte superiore del fisico.

Outfit perfetto per fisici rettangolo e triangolo. Attenzione per i fisici a cerchio – la parte superiore più chiara potrebbe allargare ed accorciare troppo il busto.
 

 

 

 

 

 

 

TAGS

Semplicemente chic


Francesca, Milano

 

Visto da Mariachiara – la stylist

 

La lista è la seguente: abitino leggero fantasia scozzese; sandali con zeppa colorati che riprendono il mood dell’abito, con i colori al negativo; piccolo golf color sabbia, leggero e morbido; borsa in cuoio stile shopper vintage color mattone; bracciali, tanti e tintinnanti; cintura in cuoio con doppia fibbia e catenella dorata che ammicca ai gladiatori della Roma antica. Ecco la ricetta perfetta per ottenere il giusto mix di stili diversi senza cadere nel trash, ma rimanendo, parallelamente, chic e se stesse. La prossima volta, si possono abbinare un paio di grandi orecchini per dare luminosità al volto, o un girocollo per esaltare l’abito senza spalline. Voto 8 ½

 

Visto da VirgoImage – la consulente d’Immagine

 

Fresco outfit, perfetto per le femminucce con spalle strette e poco seno dal tipico fisico a triangolo. Da portare leggermente più corto per chi è piccolina. Apprezzo molto il rimando di colori e fantasie. L’unica cosa che andrei a toccare il coprispalle: bianco o di un colore dell’abito avrebbe donato più luce al viso ed un po’ più di brio all’insieme. Anche un bel rossetto rosso non avrebbe guastato.
 

TAGS

E tu come lo chiudi?

 

Chiudere il pareo ogni tanto è complicato – fiocchi, nodi e mollette sono le soluzioni più adottate ma ogni tanto un po’.. azzardate!

Il consiglio VirgoImage è.. chiudetelo con un gioiello – come quello di Rubinia in foto!

Due consigli e poi aspetto le vostre idee:

– se avete un po’ di pancetta spostatelo lateralmente

– per allargare le spalle create uno scollo all’americana chiudendolo un po’ sopra il seno

Buon ponte da VirgoImage!

TAGS